17 febbraio/11 marzo 2018 Mostra collettiva internazionale curata da Alessandra Spigai collaborazione critica di Matteo Gardonio. Allestimento: Peter Iancovich catalogo: Presentazione del con testi di Matteo Gardonio e Monica Mazzolini. Acquistare il catalogo qui.
 La mostra è visitabile tutti i giorni dal 18 febbraio all'11 marzo Orari: dalle 10 alle 13, e dalle 17 alle 20

Pablo Avendaño Chávarri

Barbara Bonfilio

Michele Bubacco

casaluce/geiger

Roberto Del Frate

Davide Castronovo

Luca Coser

David Dalla Venezia

Cristina Fiorenza

Moira Franco

Anna Frida Madia

Manuel Larrea Graham

Ettore Greco

Filippo Manfroni

Delphi Morpurgo

Matisa Kazerooni

Rafal Pacześniak

Erikka Pontevichi

Banafsheh Rahmani

Alessandra Spigai

Alan Stefanato

Damir Stojnic

 

Che cos’è l’autoritratto per un artista, se non la forma più alta di sintesi tra il proprio sguardo e l’immagine di sé che si vuole presentare al pubblico? E qual è l’immagine che l’artista vuole o necessita di esporre di sè? Come l’artista legge e imita se stesso? Quale sguardo volge al mondo e con quale sguardo si percepisce e si autorappresenta? Comitato artistico dell’evento: David Dalla Venezia Banafsheh Rahmani Sveva Nistri Luca Cassano Giorgia Fumagalli Caterina Cabrelli Beatrice Vecchio Barbara Desiante Jessica Colomban Valentina Tomasini